VerticalMan FAQ

Il sistema operativo di Apple, IOS non permette diverse attività che sono invece indispensabili per un App pensata per la sicurezza delle persone senza necessità di interazione con l’utente. C’è poi da tenere in considerazione che i dispositivi Apple sono molto più costosi e non esistono in versione Rugged per lavorare sul campo o con certificazioni Atex per ambienti pericolosi.

Si in realtà VerticalMan in versione WiFi esegue una classica chiamata web http ad un server che deve accettare uno dei due protocolli di trasmissione supportati.
Viene suggerito questo tipo di notifica su rete WiFi perché su questa connettività è possibile per il cliente eseguire delle verifiche interne sul corretto funzionamento con dei classici sistemi di System Management della LAN, rendendo il sistema estremamente sicuro pertanto disponibile nel momento di necessità per notifica degli allarmi.
Diversamente su connettività offerta da un operatore GSM queste verifiche non possono essere fatte e l’indisponibilità della linea dati può rendere il sistema insicuro nel momento di necessità.
Il cliente ha comunque la possibilità di scegliere di rendere pubblico su Internet o su rete VPN il proprio server di ricezione allarmi centralizzato ed utilizzare VerticalMan su rete dati mobile.

Android non permette alle App di conoscere se una telefonata in uscita ha avuto risposta. E’ comunque possibile utilizzare alcuni dei 5 numeri di telefono per le notifiche telefoniche per ripetere alcune chiamate, dato che non devono essere numeri unici

Si tratta del numero di minuti tra una segnalazione e l’altra per gli allarmi che possono perpetuare nel tempo, come per esempio la batteria scarica o segnale GSM non disponibile così da non essere avvisati ogni minuto ma dopo un tempo più lungo

E’ sufficiente installare ECoro Lite su una postazione di lavoro con tutti i sotto sistemi necessari (Apache, PHP, MySql) che girano su desktop anche non recentissimi.
Verificare i requisiti minimi nel manuale di installazione.

Verificare in configurazione che l’opzione “Invio coordinate GPS” sia attiva

Si, è sufficiente indicare in configurazione (parametro “Disabilitazione sensore geomagnetico”) che il sensore di campo magnetico non è disponibile

Purtroppo il dispositivo su cui è in esecuzione VerticalMan non ha il sensore dell’accelerometro che è fondamentale per l’operativa dei controlli di inclinazione e movimento.
Per esempio alcuni Samsung J non hanno l’accelerometro.
Per una verifica è possibile inviare il log di VerticalMan all’assistenza tecnica tramite l’apposita funzione presente tra le ultime opzione delle configurazioni.

Se VerticalMan si attiva ad ogni inclinazione del dispositivo anche quando lo state utilizzando,impostare in configurazione che gli allarmi si attivino per inattività utente sullo schermo “Controlla Inattività” oppure solo allo stand-by del dispositivo “Allarmi sono in standby”.

Andare in configurazione e selezionare (tra le ultime opzioni) Verifica configurazione che ritornerà il dettaglio di cosa non è congruente nei settaggi.

Verificare se è attivo in configurazione il blocco degli allarmi se il telefono è sotto carica (“No allarmi quando in carica”). Tenete a mente che anche il collegamento del dispositivo al PC attiva la carica della batteria.
Altra condizione è l’abilitazione degli allarmi solo per inattività utente oppure solo in stato di standby del dispositivo.

Controllare se in configurazione è attivo il blocco degli allarmi con lo shake, potrebbe essere necessario regolare la sensibilità dello shake o disabilitarlo proprio