Lo smartphone con VerticalMan attivo, consuma più batteria ?

Condividi questo post

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email

Si. Dipendentemente dalla configurazione il consumo può essere fortemente ridotto:

  • Se non si utilizza il posizionamento indoor IPS, impostare “Posizione->Fornitore coordinate GPS” a Google che permette di ridurre l’uso della batteria
  • E’ importante impostare una corretta “Posizione->Frequenza di aggiornamento GPS” perché tenerla molto bassa richiede spesso la posizione al sistema.
  • Se la posizione GPS non è utilizzata nelle notifiche degli allarmi, disattivarla (“Posizione->Invio coordinate GPS”)
  • Il parametro di “Avanzate->Schermo sempre acceso” deve essere disattivato. E’ utile solamente in rari casi descritti nel manuale.
  • Se si utilizza il posizionamento indoor IPS con beacon, attenzione a non valorizzare la “Posizione->Frequenza ricerca beacon” troppo bassa perché richiederebbe spesso l’uso della radio Bluetooth.
  • Se avete attiva la notifica allarmi web ed “Notifiche Allarme->Invio stato sistema via web” impostare un “Notifiche Allarme->Intervallo invio stato” ad un valore non troppo basso.
  • Nella maggior parte dei casi il parametro “Avanzate->Frequenza di aggiornamento del sensore” è corretto che sia impostato su “User Interface”. Impostarlo a Game e Faster aumenta l’utilizzo del sensore e di conseguenza l’uso della batteria.

Potrebbero Interessarti

case study

Lavoratori sotterranei sempre al sicuro

Esistono diversi lavoratori che svolgono le proprie mansioni sotto terra in gallerie, tunnel, cunicoli, o miniere. Non sono così infrequenti come si potrebbe pensare. La

case study

Lavoratori sicuri in aree sperdute

In questo articolo vi raccontiamo come abbiamo risolto il problema delle comunicazioni degli allarmi di VerticalMan® in aree particolarmente remote non servite dal servizio GSM.