Le mappe per il posizionamento in indoor

Come creare delle mappe indoor da utilizzare nelle emergenze sul lavoro

Condividi questo post

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email

VerticalMan® permette di individuare un operatore in una situazione critica anche quando si trova all’interno di stabili dove il GPS non ha le sue migliori prestazioni.

VerticalMan® può utilizzare sistemi di Indoor Position (IPS) sia utilizzando la cella WiFi più vicina che dei beacon installati appositamente.

Una volta individuata la posizione questa viene inviata come nome al soccorritore es. “Sala David”

Solitamente il destinatario dell’allarme già con il nome capisce dove si trova il malcapitato, ma per una migliore identificazione si possono creare delle apposite mappe.

Queste mappe sono delle immagini in formato jpg o png che rappresentano il luogo dove si trova l’operatore che necessita di aiuto. Trattandosi di immagini possono avere la raffigurazione che meglio semplifica la lettura.

Questo per dire che non c’è bisogno di un sistema cartografico con le planimetrie interne, ma è sufficiente creare tante immagini quante sono i punti che si vuole individuare in indoor.

Di seguito descriviamo alcuni metodi su come rappresentare le mappe basati sulle esperienze dei nostri progetti.

Ipotizziamo di dover individuare un operatore in difficoltà della Galleria Borghese di Roma.

Una prima possibile rappresentazione è quella di una vista satellitare dell’intero edificio con un indicatore sulla sala dove si trova l’operatore.

Esempio di Sala David da Satellite

Allarme: Uomo a Terra nella Sala David al Piano Terra.

Indicazioni: Entrando dal Salone di Mariano Rossi al piano terrà sulla destra si trova la Sala David

Un’altra mappa potrebbe essere quella della planimetria stilizzata con evidenziata la sala in questione:

La planimetria può essere dettagliata e con zoom a piacere. Da tenere presente che deve essere consultata durante le fasi di soccorso pertanto più risulta semplice ed essenziale e più raggiungerà il suo scopo.

Piano Terra – Sala David

Oltre la mappa è sempre possibile associare una seconda immagine di dettaglio come per esempio una foto reale del posto, soprattutto se questo ha delle difficoltà per essere individuata dalla sola planimetria.

Esistono zone in impianti industriali che se pur rappresentati correttamente sulla planimetria non è sempre semplice individuare il giusto accesso.

Ovviamente non è il caso della Sala David, ma capirete che si tratta di un esempio puramente indicativo.

Conclusioni

L’utilizzo di mappe per l’indoor positioning, come descritto, rappresenta una soluzione innovativa e pratica per individuare e soccorrere operatori in situazioni critiche all’interno di edifici dove il GPS non può fornire prestazioni ottimali. VerticalMan sfrutta sia le celle WiFi vicine sia beacon appositamente installati per localizzare con precisione un operatore e comunicare la sua posizione ai soccorritori. Questo sistema, associato alla creazione di mappe dettagliate e intuitive, consente una rapida identificazione del luogo specifico, migliorando l’efficienza e la tempestività degli interventi di soccorso.

 

Le mappe, che possono essere semplici immagini in formato jpg o png, offrono diverse modalità di rappresentazione del luogo, come viste satellitari, planimetrie stilizzate e foto reali del posto. Ogni tipologia ha i suoi vantaggi e può essere scelta in base alla necessità di rendere più agevole e immediata la comprensione della posizione dell’operatore. La flessibilità nella creazione di queste mappe permette di adattarle alle specifiche esigenze di ogni progetto, garantendo una maggiore precisione nella localizzazione e una migliore gestione delle emergenze.

In conclusione, l’approccio descritto non solo facilita il lavoro dei soccorritori ma rappresenta anche un passo avanti significativo nella sicurezza degli operatori in ambienti interni. L’adozione di queste tecnologie e metodologie può contribuire a salvare vite umane, riducendo i tempi di intervento e aumentando la capacità di risposta in situazioni critiche.

Potrebbero Interessarti

formazione

Allarmi tramite rete WiFi

Avere a disposizione la connettività WiFi è un’importante soluzione per le notifiche degli allarmi, ma bisogna decidere quale tecnologia utilizzare tramite il WiFi.