Benvenuto CROSSCALL CORE-M5

Condividi questo post

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email

Abbiamo provato il nuovo CROSSCALL Core-M5 per il nostro VerticalMan.

Le prime impressioni sono molto, ma molto positive.

Si tratta di uno smartphone pensato e realizzato per lavorare sul campo, un vero Rugged-Phone.

Le prestazioni sono assolutamente alte e l’ergonomia è un punto di forza. Nonostante i suoi quasi 5” di display, è tutto facilmente raggiungibile con una sola mano.

La tecnologia X-Link che incorpora è eccezionale, permette con il connettore magnetico presente nel retro del dispositivo di ricaricare il telefono ed avviare trasferimenti dati senza necessità di collegare alcun cavo. Ottimo anche per utilizzare i numerosi accessori che permettono un uso outdoor, su veicolo oppure ricariche contemporanee.

Altri dati importanti sono la garanzia per 3 anni e l’indice di riparabilità di 8,8/10 pertanto di altissimo livello, che permette di affidarsi con fiducia ad un prodotto le cui componenti sono facilmente sostituibili dai centri di assistenza.

Tutti i test per VerticalMan® sono stati superati con successo; abbiamo voluto provarlo anche con il sensore esterno MMR della Mbientlab, nonostante non sia un telefono molto ingombrante da portare alla cintura, perché ormai molti clienti si stanno orientando verso la sicurezza dei lavoratori isolati senza obbligarli ad indossare lo smartphone, ma solo un piccolo sensore.

Per il dettaglio delle caratteristiche e delle specifiche tecniche vi rimandiamo al sito del produttore CROSSCALL

Potrebbero Interessarti